Jose Romussi e la sua personale interpretazione della bellezza.

Il contrasto tra dei fili colorati e il bianco e nero di alcune fotografie sono la base del lavoro dell’artista cileno Jose Romussi, che con la sua ultima serie di opere #Anti-Serie ha dato vita ad una rappresentazione visiva della bellezza dell’essere negli occhi di chi guarda. La serie è composta da una raccolta di fotografie di moda che ha modificato attraverso l’applicazione di ricami colorati, creando così uno strato che aggiunge un aspetto esteticamente intrigante alle fotografie prevalentemente in bianco e nero. Il ricamo in questa serie è composto da blocchi astratti di colore e motivi a zig zag che danno alla serie un tocco tribale.

 

Jose Romussi, #ANTI-SERIE

Jose Romussi, #ANTI-SERIE

Jose Romussi, #ANTI-SERIE

Jose Romussi, #ANTI-SERIE

Jose Romussi, #ANTI-SERIE

Jose Romussi, #ANTI-SERIE

Jose Romussi, #ANTI-SERIE

Jose Romussi, #ANTI-SERIE

Jose Romussi, #ANTI-SERIE

Jose Romussi, #ANTI-SERIE

Jose Romussi, #ANTI-SERIE

Jose Romussi, #ANTI-SERIE

Come questi lavori, l’intera produzione artistica di Romussi si caratterizza per questi ricami effettuati sopra a fotografie di moda rigorosamente in bianco e nero.

“Il ricamo è stato utilizzato per tanto tempo dalle culture antiche, e per me è vera arte” dice Romussi, “I’uso anche di materiali e formati diversi, come per la mia ultima mostra dove ho presentato tre maschere a base di corteccia di palma e sculture di cartone e filo.”

Jose Romussi, #Mask#BordaDOS

Jose Romussi, #Mask#BordaDOS

In alcuni lavori i fili si sovrappongono sulle tele fotografiche seguendo motivi geometrici o ondulati e applicati con un tocco leggero, in modo da apparire come accenti naturali o vene all’interno della fotografia. In altri invece il ricamo è reso in modo più esplicito o vengono ricreate caratteristiche grottesche ed esagerate che sembrano maschere, creando un effetto completamente diverso ed inquietante.

I colori dei fili sono in perfetto contrasto con il nero e il bianco presente nelle fotografie. Romussi riesce così ha dare un nuovo significato, una nuova interpretazione del volto attraverso il ricamo.  E quindi le facce originali dei soggetti nelle fotografie vengono interamente coperte, creando una sorta di maschera.

 Il progetto di Romussi non è interessante solo dal punto di vista visivo, ma anche a livello concettuale, nel senso che le idee alla base del progetto sono collegate a profondi dibattiti sulla bellezza.

              “Sono sempre stato influenzato dalle linee semplici di Matisse.”

Jose Romussi, New serie

Jose Romussi, New serie

Jose Romussi, New serie

Jose Romussi, New serie

Jose Romussi, New serie

Jose Romussi, New serie

Credits | Yen, Beautiful/decay

Credits photo | His Official website